Altro appuntamento della rubrica Master of Comics viene dedicato ad uno dei più grandi personaggi della storia del fumetto mondiale: Stan Lee.

Stanley Martin Lieber (ai più conosciuto semplicemente come Stan Lee) nasce a New York il 28 dicembre del 1922, in una povera famiglia di origine ebrea.

L’amore per i grandi romanzi e film che, durante il periodo della grande depressione, proponevano ruoli eroici, influenzerà per sempre le storie da lui stesso proposte. Entra nel mondo del fumetto americano nel 1939, grazie alla sua grande passione, alla sua volontà e ad un pizzico di sana fortuna. Lo vedremo inizialmente nel ruolo di assistente dell’allora nuovissima Timely Comics, azienda che un giorno, grazie soprattutto al suo contributo, sarebbe diventata il colosso MARVEL.

Scopriamo di più di questo fumettista, editore, produttore cinematografico e televisivo, che per primo ha introdotto la natura complessa e frustrata nei comic bok supereroistici.