Siamo fin troppo abituati a parlare di fumetti americani e della loro continua evoluzione nel mondo dello strano.

Nelle fumetterie il gigantesco “muro” che Marvel e DC Comics creano con la loro mole editoriale nasconde una miriade di segreti, soprattutto tra le proposte italiane (oltre che all’onnipresente Sergio Bonelli Editore).

Di recente la Mondadori Comics ha sfornato delle vere perle editoriali con la collana Prima, dove vengono presentati lavori inediti provenienti dalla zona transalpina francese. Ma facciamo le dovute premesse.

Parliamo di Thomas Day (nome d’arte di Gilles Dumay) come sceneggiatore insieme a Olivier Ledroit, che ha disegnato e colorato l’opera che descriverò a breve.

Day è un pluripremiato scrittore, critico e consulente editoriale del mondo fantasy e fantascientifico francese, che si dedica anche al mondo del fumetto lanciandosi in questa collaborazione con il disegnatore Ledroit, illustratore gotico e fiabesco riconosciuto grazie al suo inconfondibile melange.

Il risultato? Eccolo.

 

Titolo: PRIMA 6 – WIKA LA FURIA DI OBERON

Autori: Thomas Day, Olivier Ledroit

Editore: MONDADORI COMICS

Prezzo: € 9,99

DISPONIBILE SU SOLOBEIFUMETTI.IT

 

 

 

Quando lo sguardo si posa sulla copertina di quest’opera si rimane subito stupiti dai dettagli: un tripudio di colori e luce domina incontrastabile.

Aprendo il volume si viene scagliati immediatamente nel mondo di Pan di cui si può avere una visuale totale grazie all’altrettanto dettagliata mappa che viene proposta: il Regno degli Elfi in tutta la sua bellezza.

La storia ruota intorno a Wika, la figlia di Titania, regina delle fate, andata in sposa al duca Claymore Grimm. Purtroppo Oberon, sovrano legittimo del regno fatato, non si trova d’accordo: sguinzaglia Rowena la lupa, amante e madre dei suoi abominevoli 7 figli dalla dubbia natura, per uccidere e vendicarsi. Ma prima che questo accada Titania affida ad Haggis, suo fedele servitore, la vita di sua figlia Wika, dotata di straordinarie capacità, affinché si salvi. Cosa accadrà in seguito? Riusciranno a sopravvivere alla Furia di Oberon? E la piccola Wika che sorte incontrerà?

Arriviamo al dunque senza rovinare la sorpresa a nessuno.

Qui si sta parlando di un’opera di fattura eccezionale: sceneggiatura lineare e scorrevolissima, disegni che tolgono il fiato senza parlare dei colori e dei particolari sorprendenti. L’Art Deco incontra i capolavori fiamminghi del quattrocento, fondendosi con il decadentismo e la sua tragicità. Il tutto incastonato in un’edizione cartonata con copertina rigida (in appendice ben 6 pagine di disegni e sketch dell’opera) al costo pressoché ridicolo di 9,99 Euro. La storia è suddivisa in 4 Volumi di altrettanta pregevole fattura (vista la qualità del primo volume non ci si può aspettare altro) di prossima uscita.

 

Ecco la mia personale pagella:

Storia: 10

Disegno: 10

Edizione: 10

Mi chiedo davvero: cosa si può desiderare di più? Super consigliata, assolutamente da non perdere!

 

 

[post_view] Visualizzazioni