Alzate i calici e le asce amici, fratelli anzi Compagni! Sono qua per narrarvi le epiche gesta di Thor Dio del Tuono e di come salvo i nove regni dalle perfidie più oscure!

Perdonate il preludio un po’ pittoresco, ma quale modo migliore per introdurre la recensione all’ultima saga di Thor?

Parliamo della serie dei Nove Regni, snodatasi dal numero 11 al 15, sceneggiata da Jason Aaron e disegnata da Ron Garney. La testata a dimostrato di avere molto da dire e soprattutto di essere in mani più che affidabili. Aaron è riuscito, già nella serie precedente “Il Macellatore di Dei” con i disegni di Esad Ribic, a inserire nella storia i tipici climi fantasy alla Dungeons & Dragons. Egli però non si è fermato a questo, ha infatti reinterpretato molti aspetti fantastici regalandoci prospettive nuove ed entusiasmanti.

 

comics_thor_god_marvel_lightning_avengers_now_1920x1080_83

 

La saga vede il ritorno dell’elfo oscuro Malekith, visto anche nell’ultimo film di Thor, direttamente da Hel, il regno dei morti. Libero dal giogo di Hela è torna al suo regno seminando distruzione e promettendo la stessa fine a tutti i restanti nove. I popoli decidono quindi di riunirsi e mettere insieme una squadra, formata da almeno un membro per ognuno.

Qui comincia la storia che vedrà molti combattimenti e momenti epici propri del genere fantastico a cui Thor si sposa benissimo, risaltando per quello che realmente è, un Dio.

Una storia che rende e che si fa leggere molto bene, è inoltre ottimale per chi volesse cominciare a leggere il personaggio, dato che priva di cenni relativi alla saga precedente.

 

image_gallery

 

Se sei interessato all’acquisto di questa serie, visita il sito SoloBeifFumetti.it a questo link: tutti gli albi interessati sono disponibili!

Alla prossima