Ci troviamo davanti ad un albo che ci riporta indietro di ben trent’anni! Più precisamente nel 1984 quando due fumettisti molto audaci, Kevin Eastman e Peter Laird, decidono per gioco di creare un fumetto basato sulle avventure di quattro tartarughe e un topo ninja. Un’idea che all’epoca sarà probabilmente sembrata assurda, ma che si è rivelata con gli anni assolutamente vincente creando un vero e proprio brand che va avanti da allora!

Ma parliamo solo di questi ultimi anni. Nel 2011 esce la nuova testata regolare, stampata da Panini Comics, sceneggiata da Tom Waltz e Kevin Eastman e disegnata fino al numero 9 da Dan Duncan e dal 10 in poi da Andy Kuhn! La serie riprende le origini delle tartarughe riscrivendole e attualizzandole creando una vera e propria opera d’arte a livello di Storyboard e disegno!

 

spoton-SPECIALE-TEENAGE-MUTANT-NINJA-TURTLES1-7

spoton-SPECIALE-TEENAGE-MUTANT-NINJA-TURTLES1-2

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma parliamo adesso di Speciale Teenage Mutant Ninja Turtles Grosso Guaio a Little Italy sceneggiato da Eastman e Waltz e disegnato direttamente da Eastman.

La storia è semplice e a inizio con una sbadataggine di Casey Jones e Raffaello. I due durante la ronda notturna provocano un incidente stradale che avrà ripercussioni a macchia d’olio su tutte le gang della città. Il che sfocia, ovviamente, su una guerriglia che avrà il suo culmine in Little Italy.

A farla da padrone è però il disegno di Kevin Eastman. Egli ci propone il suo stile classico e datato, regalandoci uno scorcio dei primissimi lavori pregni di quelle caratteristiche squadrate e underground proprie degli anni ’80.

L’albo inoltre si inserisce nella nuova continuity, più precisamente dopo il numero nove, ma può tranquillamente essere apprezzata da chiunque, dato che non abbiamo richiami significativi.

Per concludere Panini ci propone non solo la versione normale a colori, ma anche una variant in bianco e nero, nella quale troviamo le bozze e le caratterizzazioni originali di Eastman.