Zombie Mania. Da qualche anno la passione per un ipotetico futuro post apocalittico in salsa “Morti Viventi” si è rafforzata notevolmente, un po’ per qualche film ben riuscito e grazie anche all’incredibile successo riscattato da molte serie di fumetti diveute orami Cult, come ad esempio The Walking Dead di Kirkman.

Aperto questo enorme mondo (per il momento fortunatamente) immaginario molte sono state le idee proposte e le varie teorie considerate. Se un giorno dovesse accadere realmente che i morti si rialzino, come avverrà il fattaccio?

Lo sceneggiatore Tim Seeley (autore di molti titoli Marvel e Dc Comics) e Mike Norton (vincitore del Premio Eisner) rivedono questa teoria, mostrandone un lato nuovo nella loro nuova opera: Revival.

Passiamo alla sua presentazione.

revival_1

 

 

 

Titolo: REVIVAL 1 – SEI TRA AMICI

Autori: Tim Seeley, Mike Norton

Editore: SALDAPRESS

Prezzo: € 14,90

 

 

 

Revival: un titolo, una certezza. In tutti i sensi. Tutto comincia seguendo uno dei canoni classici del genere Horror Zombie: la gente morta si rialza e cammina. Ma come? Domanda banale? Per niente. Fin da subito giunge l’innovazione inserita da Seeley: i morti ritornano in vita è vero, ma non come mangia carne incontrollabili e letali, ma si comportano come se non fosse successo nulla, semplicemente si sono risvegliati.

Tutto ciò però accade solamente a Wausau, nel Wisconsin, focolare di questa ondata di resurrezioni, messa subito in quarantena dal governo degli Stati Uniti. La polizia locale interviene immediatamente, creando la Squadra Gestione Cittadini Risorti, di cui farà parte Dana Cypress, donna poliziotta con un figlio piccolo direttamente assegnata a questo incarico dal capo della polizia, suo padre. Nelle prime pagine subito si vede una figura spettrale che vaga nei boschi. Troppe emozioni tutte d’un fiato!

Assegnata subito a un caso, Dana porterà con se la giovane sorella Martha che, durante una colluttazione, verrà uccisa da una anziana risorta e impazzita. Per difendere Dana, sopraffatta dall’anziana, Martha si rialza e taglia,  con la stessa falce che l’ha trafitta poco prima, lo scalpo della vecchia pazza. Così si scopre subito che non è la prima volta che Martha si torna in vita, ma la seconda!

Dana quindi, stupita e sconvolta, continuerà ad essere assegnata a nuovi casi e nel frattempo cercherà l’assassino di sua sorella Martha, che non si ricorda nulla della sua prima morte. Nel frattempo compaiono nuovi personaggi che si intrecciano in una trama a dir poco sensazionale.

 

Ecco le mie pagelle:

Storia: 8

Disegno: 8

Edizione: 7

Gli autori provano a rinnovare generi quali crime, horror e thriller e il volume,  che racchiude i primi 5 episodi della serie e un racconto, ci riesce perfettamente o perlomeno fino a questo punto. Sicuramente ha tutte le carte in regola per diventare davvero interessante.

I disegni di Norton esaltano la sceneggiatura vincente di Seeley e la prefazione del Sig. Jeff Lemire (che giusto per precisare è autore di Essex County, Sweet Tooth e Animal Man distribuiti da Dc Comics) la dice lunga.

L’edizione ha un buon rapporto qualità/prezzo, volume con copertina in cartoncino semirigido.

 

AnimaFumetto dice si! Vedremo come proseguirà la storia, che spero prenda una piega sempre più macabra e noir. Promosso e consigliato!

 

[post_view] Visualizzazioni