I supereroi hanno problemi da supereroi, le superfamiglie da superfamiglia!!

E con questa piccola frase si introduce la recensione di Molecole Insatibili – La vera storia dei Fantastici Quattro, scritta dal metodico James Sturm, famoso per opere come The Golem’s Mighty Swing, e disegnata dal capare Guy Davis già autore di Baker Street. L’opera è stata da poco stampata da Panini Comics in formato brossurato, benchè essa risalga in realtà al 2003.

 

molecoleinstabilicover

 

 

Titolo: PANINI 9L – MOLECOLE INSTABILI: UNA STORIA DEI FANTASTICI QUATTRO

Autori: James Sturm, Guy Davis

Editore: PANINI COMICS

Prezzo: € 12,00

 

 

 

La storia parla, proprio come dice lo stesso Sturm, dei personaggi che hanno ispirato i Fantastici Quattro e non degli eroi fumettistici che tutti conosciamo. Ben pochi sapranno infatti che Kirby e Lee, nella stesura delle trame, si sono ispirati a persone, ma soprattutto a personalità, esistenti anche nel mondo reale.

Leggiamo di:  Sue e Jonny Sturm, e attenzione non Storm, due ragazzi normali e  ribelli, Reed Richard un  professore del college che sta studiando le molecole instabili, Ben Grimm un aviatore e insegnante di Box. Il tutto coadiuvato da una trama, in se molto semplice e godibile, che affronta problemi famigliari vissuti, in prima persona o attraverso amici e parenti, da tutti noi. Il lettore si sente profondamente coinvolto nelle vicende, dal fidanzato distratto, all’amico donnaiolo e ai litigi tra fratelli e amici, facendoci dimenticare le pagine che scorrono e il tempo che trascorre.

 

sbam-Molecole-instabili-vignetta

 

Una grande storia di supereroi che parla di persone normalissime e che nel 2004 si è aggiudicata un Eisner Awards incarnando alla perfezione il motto Marvel: “Grandi Eroi, Grandi Problemi!”

 

[post_view] Visualizzazioni