È folle, talmente folle da avere nel nome la parola Folle!

Parliamo di Madman, un fumetto di Mike Allred del 1990 realizzato per Image Comics.

Già in passato erano state pubblicate le storie del personaggio da Play Press, ma Panini Comics ha deciso finalmente di riprenderle creando una collection di alta qualità, dagli elementi costituenti agli editoriali all’interno. L’albo si apre con un introduzione scritta direttamente da Allred, il quale ci parla del suo percorso d’artista e di come è nata l’idea di Madman. Si chiude poi con una nota di Antonio Solinas che ci parla del dietro le quinte e di come va contestualizzata questa lettura molto particolare.

 

MADMAN 1 - ODISSEA NELLO STRANO

 

Madman è un metaumano con diversi poteri:  riflessi, costituzione e coordinazione leggermente superiori, chiaroveggenza  e la possibilità di conoscere il passato di una persona al solo tocco. Poteri che però non sono controllati razionalmente.

Il primo di quindici volumi parla delle origini del personaggio e ci porta prepotentemente nei classici scenari alla Mike Allred: cittadine apparentemente tranquille che nascondono nefasti segreti, scene di splatter ammorbidite e ridicolizzate, personaggi fuori di testa! Il tutto legato da una trama solida e che prosegue attraverso tante piccole sotto trame, garantendo una fitta rete di eventi che non perde mai di vista l’obbiettivo principale.

 

MADMAN 1 - ODISSEA NELLO STRANO

 

Altra bizzarria del fumetto, studiata appositamente dall’autore,  è la musica che scaturisce dalle pagine. Abbiamo un vero e proprio excursus degli anni ’80 con scenari e richiami molto chiari e pop.

Una lettura altamente consigliata per tutti gli amanti del disegnatore Kyrbiniano e delle storie pazze ma sensate. Unico punto a sfavore potrebbe essere il prezzo!