Ciao a tutti lettori di Manicomix e benvenuti al mio nuovo articolo. Oggi voglio parlarvi di uno dei fumetti che mi ha fatto venire la pelle d’oca, sto parlando in un numero dell’Uomo Ragno o Spider-Man, come preferite, che non segue la continuità, scritta da uno dei miei sceneggiatori, preferiti sul tessiragnatele, J.M. Straczynski e disegnata da John Romita Jr.

Sto parlando, come avrete capito dal titolo, della storia Spider-Man: Speciale 11 Settembre.

ur11sett

 

 

 

Titolo: L`UOMO RAGNO 11 SETTEMBRE 2001

Autori: J.M. Straczynski, John Romita Jr

Editore: PANINI COMICS

Prezzo: € 3,00

 

 

 

Il volume, è un solito spillato di poche pagine, ma anche se di poche pagine riesce ad emozionare il lettore, infatti, come penso tutti sappiate, questa storia è inerente agli eventi successi a New York l’11 Settembre 2001. All’inizio troviamo Spider-Man mettersi le mani sui capelli sconvolto nel vedere il crollo delle torri gemelle e subito decide, insieme ad altri personaggi dell’Universo Marvel e anche a tutte le persone ingrasso di dare una mano, di aiutare le persone bisognose d’aiuto.

La cosa che mi è piaciuta e che allo stesso tempo mi ha fatto storcere il naso, è stata il fatto che anche alcuni dei criminali dell’Universo Marvel che conosciamo sono rimasti sconvolti per questo tragico scenario.

Il messaggio che vuole darci Straczynsky con questa storia è molto bello, infatti con questa storia l’autore ci dice che i veri eroi sono quelli che nel mondo reale aiutano il prossimo e combattono per il bene delle persone, come tutte le persone che hanno dato una mano in quel tragico giorno. Una delle cose che ho apprezzato molto è stata l’ultima pagina del volume dove vediamo Spider-Man affianco delle persone che hanno aiutato in quel tragico giorno.

10921748_10152980222944519_685159974_nw   10893646_10152980222884519_1273027664_n

Chi mi conosce sa che io non vado matto per i disegni di Romita Jr., ma devo ammettere che quando lavorava sulla testata del nostro amichevole ragno di quartiere mi piaceva, infatti in questa storia ho apprezzato molto il suo lavoro.

Infatti non solo la storia è riuscita ad emozionarmi ma anche il disegno è riuscito ad emozionarmi ed a farmi venire la pelle d’oca, specialmente in alcune tavole per come il disegnatore è riuscito a disegnare le tavole.

 

Ecco le mie pagelle:

8 alla storia perché è riuscita ad emozionarmi ed a commuovermi, non posso dargli di piu per qurlla cosa già detta inerente ai villain.

10 ai disegni che sono riusciti a lasciarmi abocca aperta e a farmo venire la pelle d’oca.

10 all’edizione perché lo spillato è stato ben curato e anche resistente, rispetto ad edizioni che ci sono ora.

 

In conclusione che siate amanti o no di Spider-Man io non posso far altro che consigliare a tutti quelli che non hanno ancora avuto la possibilità di leggere questa storia di leggerla, perché merita veramente. Infatti penso che sarà in grado di far emozionare tutti i lettori e cosa ancora più importante non stancherà mai rileggere questa storia.

Per concludere non posso far altro che ringraziare tutti quelli che hanno letto questo breve articolo, spero di aver invogliato la lettura di questo albo speciale a quelli che non lo hanno ancora letto; invece ho una domanda a quelli che hanno già avuto la possibilità di leggere questo albo. Voi cosa ne pensate di questa storia? A voi è piaciuta?

Detto questo non ho più nulla da dire se non ringraziarvi ancora e spero di rivederci al prossimo articolo.

Ciaooo!

 

[post_view] Visualizzazioni