Di fumetti dedicati al magnifico mondo del Basket se ne sono realizzati molti nel corso degli anni. In questo caso però parliamo della biografia a fumetti di colui che più di tutti ha reso celebre questo sport diventando un icona vivente di intere generazioni. Edizioni BD rende omaggio al più grande giocatore di pallacanestro di tutti i tempi, all’atleta attorno al quale ruota il marketing di uno dei maggiori brand, all’uomo in grado di vincere 6 anelli NBA, 5 titoli MVP, Campione NCAA ed oro Olimpico. Ovviamente stiamo parlando di Michael Jeffrey Jordan.

IMG_0130

Michael Jordan, La Biografia a fumetti.

Ad assumersi questa importante responsabilità (si perché MJ non è uno di quelli che soddisfi facilmente) è l’autore Wilfred Santiago, in grado di raccontare la vita di Jordan con occhio forte ed espressionista, partendo dall’infanzia in Carolina sino ad arrivare a quel tiro del 14 giugno 1998 che sancisce il lieto fine di un grande romanzo o film iniziato parecchi anni prima. Realizza quel ritratto a tutto tondo in grado di restituire la grazia trascendente di MJ come nessun autore era riuscito a fare, senza trascurarne ovviamente i momenti bui, fuori e dentro il campo.

Se già il nome di Jordan basti per incuriosirvi nella lettura di questo fumetto, la prefazione realizzata da Flavio Tranquillo può essere la ciliegina sulla torta in grado di impreziosire quest’opera. Questo prodotto lo potrete acquistare nel nostro store Solobeifumetti.it a partire da mercoledì 2 dicembre.

Come detto a inizio paragrafo sono molte le serie a fumetti dedicate al Basket. Uno dei tanti temi ricorrenti in tutte le opere ad argomento cestistico è il superamento dei propri limiti (guarda caso in linea con la filosofia espressa più volte da MJ) imposti o da sé stesso, quindi dalla propria natura caratteriale ed emotiva, o dalla presenza di uno o più rivali.

Di seguito trovate le quattro serie di fumetti più avvincenti e famose del mondo della pallacanestro, che potrete acquistare nel nostro store online. Se non le avete ancora lette non vi resta che aggiornarvi, così da prepararvi al meglio al 2 dicembre, giorno in cui esce la biografia del “Dio” di questo sport!

slam dunnk

1) Slam Dunk di Takehiko Inoue (1991, 31 volumi).

Se c’è qualcosa di meglio di Kuroko’s Basket, è il manga proposto in Italia dalla Panini, supportato da una serie animata di altrettanto successo. Si tratta di un manga molto coinvolgente: il lettore si immedesima non solo col protagonista, ma con l’intera squadra, e ne condivide gioie e dolori. Manga da leggere e rilegere, anche per i non amanti del basket e dello sport.

 KurokonoBasuke1

2) Kuroko’s Basket di Tadatoshi Fujimaki (2008, in corso).

Kuroko è un membro del leggendario team di basket delle scuole medie conosciuto come “The Generation of Miracles” (la generazione dei miracoli) e, nonostante sembri che nessuno lo conosca davvero, i principali 5 giocatori della squadra scolastica delle superiori lo considerano il miglior giocatore di basket. Quando questi si unisce alla squadra, tutti restano sorpresi nel constatare che il ragazzo è piccolo, esile e debole… qual’è il segreto che lo ha reso così famoso, e grazie a quale abilità riuscirà ad aiutare il suo team?

 DragonJam_1.indd

3) Dragon Jam di Itsunari Fujii (2010, in corso).

Tetsuya, giovanotto di 16 anni e orfano di padre, a causa della precaria situazione economica della famiglia decide di abbandonare la scuola e di buttarsi a capofitto nella sua più grande passione, il basket, aiutato dai suoi amici Taizo e Ako.

 Real1 4) Real di Takehiko Inoue (1999, in corso).

Kiyoharu, Tomomi e Hisanobu sono tre ragazzi dal carattere fondamentalmente diverso, ma le cui strade si intrecciano sia nella sventura che nella voglia di riscatto. Kiyoharu, in seguito a una malattia, ha dovuto subire l’amputazione di una gamba, rimanendo così su una sedia a rotelle, ma non rassegnandosi per questo a giocare a basket. Tomomi ama il basket più di ogni altra cosa, ma è perseguitato dal rimorso di aver provocato un incidente stradale rendendo invalida una ragazza. Hisanobu è il capitano della squadra di basket del suo liceo, ma rimane paraplegico dopo essere stato investito da un camion. Le vicende di questi tre giovani confluiranno un po’ alla volta una toccante e avvincente storia che parla di amicizia, coraggio e amore.