Il produttore giapponese Bandai, terza potenza mondiale del settore giocattoli, noto per la qualità delle sue action figure e per i kit gundam, si appresta a lanciare in Italia nei prossimi mesi una nuova linea di model kit dedicata a Neon Genesis Evangelion, anime di successo planetario di fine anni ’90 e ancora oggi con milioni di fan sparsi in tutto il mondo.

La nuova collezione di model kit riproduce fedelmente gli Evangelion (o “Eva”), ovvero le creature antropomorfe da combattimento protagoniste dell’anime e del manga. Gli Eva sono stati creati grazie agli studi di ingegneria genetica di Yui Ikari sponsorizzati dalla SEELE, l’organizzazione segreta che mira a portare a termine il “Progetto per il perfezionamento dell’uomo”, al fine di contrastare gli attacchi degli Angeli. Sono entità organiche, in quanto possiedono ossa, muscoli e sistema nervoso, e la loro composizione è il risultato di esperimenti effettuati su Lilith e Adam, i primi due Angeli.

Le prime unità Eva non sono in grado di muoversi autonomamente e hanno bisogno di un pilota umano che le comandi interfacciandosi con il loro sistema nervoso: tale interfaccia è bidirezionale, ciò significa che il pilota comanda l’unità con il proprio pensiero, ma riceve il feedback dell’Eva, che include il dolore per gli attacchi subiti. Con il passare del tempo la NERV mette a punto il “Dummy Plug System”, che permette alle unità di muoversi senza avere un pilota umano a bordo. I piloti scelti per guidare in battaglia le prime unità Eva sono ragazzi di 14 anni orfani di almeno un genitore.

I kit degli Eva creati da Bandai necessitano di montaggio, sono pre-colorati e personalizzabili con adesivi inclusi nella confezione e con i classici pennarelli per  decorare gundam. Il prezzo al pubblico di ogni kit dovrebbe aggirarsi tra i 30 e i 50 euro. Non appena disponibili per il mercato italiano questi prodotti saranno in vendita on-line su solobeifumetti.it.